PEC: mbac-as-fi[at]mailcert.beniculturali.it   E-Mail: as-fi[at]beniculturali.it   Tel: (+39)055.263201

Archivio di Stato di Firenze

Edizione critica delle fonti documentarie

Docente
Dott.a Sandra Marsini

Programma delle lezioni

I ANNO

L'Alfabeto latino nelle sue forme.
Analisi e lettura di tavole (secc. I-IV) con scrittura in capitale epigrafica, capitale rustica e capitale corsiva

Materiali e strumenti scrittori.
- Visione e illustrazione dei seguenti materiali (alcuni dei quali conservati in Archivio di Stato di Firenze):

· foglie e cortecce d'albero scritte,
· terracotta,
· legno, avorio,
· metalli,
· pietre, marmi,
· cere, tavolette cerate,
· papiro e pergamena, con relativa preparazione per la scrittura: forma e composizione dei rotoli e dei codici.

- Visione e illustrazione dei seguenti strumenti:

· stilo, scalpello,
· pennello,
· calamo e penna.

- Esercitazioni di scrittura eseguite direttamente su cera d'api e su lamine di piombo prodotte oggi.

L'alfabeto minuscolo. Passaggio dalla scrittura capitale alla scrittura minuscola.
- Spiegazione della trasformazione delle forme delle lettere con illustrazione della sequenza del tratteggio.
- Esercitazioni orali su relative tavole.
- Introduzione alla composizione degli inchiostri.

Scrittura onciale e scrittura semionciale.
- Esercitazioni orali e scritte su relative tavole (secc. IV-VII).
- Proiezioni di tavole contenenti le seguenti scritture:

· capitale quadrata
· capitale rustica
· capitale corsiva
· corsiva nuova
· onciale
· semionciale

Sistema di abbreviature, sigle e note tironiane con spiegazione dei metodi di trascrizione attraverso l'uso delle parentesi.
Esercitazioni su documenti e testi stampati, ricchi di abbreviature.

Scritture nazionali (sec.VII-IX): visigotica, beneventana, merovingica, scottica e anglosassone.
Esercitazioni orali e scritte su relative tavole e su collages con esempi di scritture finora presentate e studiate

La nuova scrittura comune: la minuscola carolina.
Lettura e trascrizione di originali ( e relative riproduzioni) conservati nell'Archivio di Stato di Firenze (secc. IX-XI).

 

II ANNO

La scrittura minuscola notarile, papale e diplomatica nei secc. XI-XIII.
Esercitazioni con trascrizione scritta di diplomi imperiali, privilegi papali e carte private (originali e fotoriproduzioni)

La minuscola cancelleresca nell'Italia del Due-Trecento.
Lettura e trascrizione di originali e riproduzioni in minuscola cancelleresca riguardanti:
- Statuti e Provvisioni
- Carteggi
- Libri di conti
degli Archivi di Stato di Firenze, Siena, Bologna e Pisa.

Una scrittura professionale: la mercantesca (secc. XIV-XVI).
Esercitazioni orali su documenti originali e fotoriprodotti, conservati nell'Archivio di Stato di Firenze e nell'Archivio di Stato di Prato

Diffusione della semigotica e sviluppo della minuscola umanistica a Firenze e in Italia.
Esercitazioni su scritture documentarie del Quattrocento e del Cinquecento (inizi).