PEC: mbac-as-fi[at]mailcert.beniculturali.it   E-Mail: as-fi[at]beniculturali.it   Tel: (+39)055.263201

Archivio di Stato di Firenze

Cartografia militare della I Guerra Mondiale

Firenze, Auditorium dell’Archivio di Stato di Firenze
sabato, 13 maggio  2017
ore 10.00 – Ingresso libero

Enti organizzatori
Archivio di Stato di Firenze in collaborazione con la Regione del Veneto, l’Università degli Studi di Padova, il Comitato di Ateneo per il centenario della Grande Guerra, Edizioni  Antiga e Marco Polo System.

Nel volume che si presenta viene edito un congruo numero di mappe militari, che fanno parte del fondo dell’Archivio di Stato di Firenze denominato Miscellanea di mappe militari della Prima Guerra Mondiale. Complessivamente la Miscellanea comprende normali carte topografiche, sia di produzione italiana che austriaca, e carte propriamente militari, circa 360, che illustrano l’evoluzione delle linee del fronte italiano e austriaco, durante la prima Guerra Mondiale,  nel periodo che va grossomodo dal 1916 al 1918. Nell’ambito di tali carte militari certamente il nucleo preponderante è costituito dalle austriache, numerose poi le italiane, vi sono però anche alcune carte inglesi e solo due francesi.
Per valorizzare questo ingente patrimonio documentario nel 2016 fu stipulata una convenzione, tra l’Archivio di Stato di Firenze, la società Marco Polo System, la Regione del Veneto e il Comitato di Ateneo per il centenario della Grande Guerra dell’Università di Padova, che aveva come fine la realizzazione della presente opera. Si è arrivati così ad una pubblicazione che non è un inventario, né un’edizione di tutte le mappe del fondo, ma rappresenta comunque un primo importante punto di partenza per la valorizzazione di questi documenti. Sono infatti ben 246 le mappe militari riprodotte, omogenee per territorio in quanto centrate sul Veneto. Alle riproduzioni si accompagna un volume costituito da importanti contribuiti, i cui temi spaziano dalla topografia militare, austro-ungarica e italiana, ai metodi di rilevamento aereofotografico, dalla toponomastica al ruolo della geologia nella battaglia del Piave. Il volume costituisce, quindi,  il necessario viatico per tutti coloro che a tali carte vorranno, d’ora in avanti accostarsi, sia per necessità di studio che per semplice curiosità.

Programma
Saluti: Carla Zarrilli, Direttrice dell'Archivio di Stato di Firenze; Maria Teresa De Gregorio, Direttore Beni Attività culturali e Sport della Regione del Veneto.
Intervengono: Nicola Labanca, Università di Siena; Andrea Cantile, Università di Firenze; Simone Sartini, Archivio di Stato di Firenze; Aldino Bondensan, Università di Padova; Mauro Scroccaro, Marco Polo System;  Andrea Simionato, Edizioni Antiga.


Scarica l’invito – File PDF