PEC: mbac-as-fi[at]mailcert.beniculturali.it   E-Mail: as-fi[at]beniculturali.it   Tel: (+39)055.263201

Archivio di Stato di Firenze

Ammissione al corso del biennio 2017-2019

06 luglio 2017

Prot. n. 3473

Class.31.10.10.07/72

 

Si comunica che a partire dal mese di novembre del corrente anno avrà inizio il nuovo biennio della Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica A.M. Enriques Agnoletti dell’Archivio di Stato di Firenze, regolata ai sensi dell’art. 14 del D.P.R. 30.9.63. n.1409 e del R.D. 2.10.1911 n.1163.

Il titolo di studio richiesto per l'ammissione è il diploma di scuola media superiore. La frequenza è obbligatoria.
Come disposto dalla circolare dell'Ufficio Centrale per i Beni Archivistici del 1.2.89 n. 8/89(12), alla Scuola viene ammesso un numero di allievi non superiore a 50.

Le domande di ammissione dovranno contenere le generalità complete e l'indicazione precisa del titolo di studio del candidato, secondo lo schema allegato al presente bando. Sulla domanda dovrà essere apposta una marca da bollo del valore di Euro 16,00. Gli studenti universitari e i laureati devono indicare anche la facoltà e il corso di laurea.

Il termine ultimo di presentazione delle domande presso la Segreteria della Scuola è il 18 settembre 2017. In caso di invio tramite posta (raccomandara AR) fa fede la data del timbro postale.

In base alle più recenti disposizioni ministeriali in proposito (circ. N° 41/1997 e 4608/1999 dell'Ufficio Centrale Beni Archivistici) l'ammissione alla Scuola è subordinata al superamento di una prova di selezione, consistente in:

- Una prova scritta di traduzione dal latino di un documento non anteriore al sec. XII e non posteriore al XV. La durata della prova è fissata in tre ore; durante lo svolgimento è consentito l'utilizzo del dizionario latino.

- Un test scritto, con domande a risposta multipla e a risposta libera, finalizzato a valutare la sensibilità e la predisposizione dei candidati per le problematiche e le metodologie storico- archivistiche. La durata del test è fissata in tre ore.

 

Ai fini del test, si consiglia la lettura dei seguenti volumi:

-          Marc Bloch, Apologia della storia o Mestiere di storico, Torino, Einaudi (varie edizioni).

-          L.Giuva, S.Vitali, I.Zanni Rosiello, Il potere degli archivi. Usi del passato e difesa dei diritti nella società contemporanea, Milano, Bruno Mondadori, 2007.

E’ richiesta  inoltre la conoscenza di un manuale di storia medievale, moderna e contemporanea.

 

Le prove previste per l'ammissione avranno luogo presso l'Archivio di Stato di Firenze il giorno di lunedì 9 ottobre 2017: ore 9-12 per la prova di latino; ore 14-17 per il test.

I partecipanti alle prove dovranno presentarsi muniti di un documento di riconoscimento valido.

A seguito dei risultati delle prove d'ammissione, che verranno valutate da un'apposita Commissione nominata dalla Direzione dell' Archivio, sarà pubblicato l'elenco degli ammessi ai corsi della Scuola.

Per l’ammissione è necessario riportare una valutazione di piena sufficienza (18/30 almeno) in ciascuna delle due prove.


Entro la fine del mese di ottobre sarà reso noto il calendario delle lezioni del primo anno, che si terranno settimanalmente nei giorni di martedì e venerdì ( ore 9-13) per il periodo novembre 2017 - maggio 2018.

 

 

 

Il Direttore dell’ Archivio di Stato di Firenze

Dott.a Carla Zarrilli