PEC: mbac-as-fi[at]mailcert.beniculturali.it   E-Mail: as-fi[at]beniculturali.it   Tel: (+39)055.263201

Archivio di Stato di Firenze

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2017

Firenze, Sala espositiva dell’Archivio di Stato
Apertura straordinaria:  sabato 23 settembre ore 15-19 - domenica 24 settembre ore 10-14
Ingresso gratuito

PROGRAMMA
23 settembre, ore 15.30 e 17.30 – Visite guidate
24 settembre, ore 10.30 e 11.30 – Visite guidate

Boschi e Bonifiche in epoca granducale

Sul patrimonio boschivo, fra tutela e sfruttamento, saranno esposti disegni, piante e documenti della zona appenninica e del litorale toscano, dalle leggi protettive dei granduchi medicei nel XVI secolo alla liberalizzazione dello sfruttamento delle risorse forestali promossa dal granduca lorenese Pietro Leopoldo nel Settecento. (a cura di Marina Laguzzi)
Sul recupero alla coltivazione, abitabilità e salubrità del territorio maremmano e del litorale toscano, saranno esposti per la prima volta dall’archivio della Segreteria di Gabinetto dei granduchi lorenesi, piante, carte e documenti sui lavori di bonifica che, dopo l’impulso di Pietro Leopoldo a fine Settecento, furono realizzati nell’Ottocento sotto Leopoldo II, ad opera di importanti ingegneri idraulici come Alessandro Manetti e Gaetano Giorgini. (a cura di Loredana Maccabruni)
Nello spazio intorno all’uomo. Disegni e modelli di Leonardo Savioli
Il Novecento, che dagli anni ‘60 ha visto il più crescente sviluppo dei centri urbani e delle infrastrutture sul territorio, è documentato dall’opera di uno dei più illustri architetti toscani, Leonardo Savioli (Firenze, 1917-1982). Dal suo archivio saranno esposti i principali progetti di architettura, opere di grafica, materiali didattici e documenti privati che costituiscono le tracce di un processo creativo aperto a sfaccettati interessi: dalla matrice umanista, respirata negli anni della formazione dagli insegnamenti di Giovanni Michelucci, all’attenzione verso la cultura artistica e architettonica internazionale più aggiornata. (Coordinamento generale e allestimento a cura di Roberto Fuda. Selezione scientifica delle opere e percorso della mostra a cura di Carolina De Falco (disegni di architettura), Letizia Nieri (disegni grafico-pittorici), Massimiliano Nocchi (allestimenti e ristrutturazioni), Paola Ricco (disegni di architettura)


La mostra sarà visitabile fino all’8 ottobre 2017 in orario 10-17 – apertura a richiesta in portineria (chiusa il sabato pomeriggio e domenica 1° ottobre)  
Domenica 8 ottobre  in occasione dell’evento “Domenica di carta” apertura fino alle ore 19 (ultimo ingresso ore 18). Per informazioni tel. 055/26320 238-245 

 

Scarica la locandina – File PDF