ARCHIVIO PER LA MEMORIA E LA SCRITTURA DELLE DONNE
"ALESSANDRA CONTINI BONACOSSI"


L'Associazione "Archivio per la memoria e la scrittura delle donne " è nata nell'ottobre del 1998, dall'incontro di donne provenienti da diversi contesti culturali e politico-istituzionali, mosse dalla comune volontà di dedicare un'attenzione mirata al tema della valorizzazione e conservazione della memoria e della scrittura femminile. Scopo dell'Associazione infatti è valorizzare la scrittura delle donne del passato, "snidarne" le tracce, e, per la contemporaneità, arrivare alla conservazione e salvaguardia di archivi che rischiano la dispersione. L'intento è quello di operare un ampio scavo conoscitivo che permetta, attraverso l'indagine sui modi della produzione e della trasmissione della memoria femminile, di cogliere a fondo la trasformazione dell'identità delle donne e del loro rapporto con la scrittura.

A tal fine ha preso corpo l'idea di realizzare il progetto "Archivio per la memoria e la scrittura delle donne", iniziativa sostenuta dalle seguenti istituzioni culturali e politiche:

Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Archivio di Stato di Firenze
Università degli Studi di Firenze
Sovrintendenza Archivistica per la Toscana
Assessorato alla cultura della Regione Toscana
Assessorato Pari opportunità della Provincia di Firenze.

L'Archivio è dedicato allo specifico tema della memoria femminile dall'età moderna all'età contemporanea e ha per obbiettivo di condurre ad un uso cosciente e, in certo modo "pilotato", della memoria documentaria femminile come memoria individuale.

Il progetto prende forma concretamente seguendo due direttrici: da un canto, l'intento è di comporre una mappatura dei materiali archivistici presenti - non solo individualmente, ma anche e più spesso all'interno degli archivi familiari - sul territorio della Toscana, conformemente a quella che sembra davvero una linea forte dei più avanzati orientamenti nel campo dell'archivistica contemporanea, quella della composizione di guide-inventario. Dall'altro, l'Associazione si propone di promuovere la concentrazione degli archivi di scrittura femminile più recenti, o di quelli a venire, in istituzioni determinate per favorirne sia la consultabilità che la completa valorizzazione.

Consulta lo Statuto dell'Associazione

Informazioni e adesioni

Per contatti, informazioni e nuove adesioni, potete scrivere a:

Archivio per la memoria e la scrittura delle donne
c /o Archivio di Stato di Firenze, Viale Giovane Italia 6, 50122 Firenze
Tel. 055.26.32.01 - Fax 055.234.11.59
C.F. 94071440484

oppure indirizzando un messaggio di posta elettronica all'indirizzo:

as-fi.memoria@beniculturali.it


Il 16 luglio 2006 la nostra amatissima Presidente Alessandra Contini Bonacossi ci ha lasciati.
Il suo generoso e originale contributo ci mancherà nel portare avanti le tante iniziative con lei progettate, ma il suo ricordo e la forza interiore che ci ha trasmesso ci aiuteranno a mantenere alto il nostro impegno nell'Associazione con lei ideata e costruita, che a lei intitoliamo.
(16 gennaio 2007)


Organigramma

Le cariche direttive dell'Associazione "Archivio per la memoria e la scrittura delle donne" dal 2012 sono ricoperte da:

Presidente: Rosalia Manno Tolu

Vicepresidente: Ernestina Pellegrini

Tesoriera: Maria Teresa Colonna

Segretaria: Anna Scattigno

Il Consiglio Direttivo, che ha validità triennale (2012/2014), è costituito dai seguenti membri:

Isabelle Chabot (Società Italiana delle Storiche);
Maria Teresa Colonna (Università degli Studi di Firenze);
Irene Cotta (Archivio di Stato di Firenze);
Maria Fancelli Caciagli (Professore Emerito della Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università degli Studi di Firenze);
Elisabetta Insabato (Sovrintendenza archivistica per la Toscana);
Gloria Manghetti (Direttore del Gabinetto G.P. Vieusseux);
Rosalia Manno Tolu (Archivio di Stato di Firenze);
Ernestina Pellegrini (Dipartimento di Italianistica dell'Università degli Studi di Firenze);
Anna Scattigno (Dipartimento di Storia dell'Università degli Studi di Firenze);
Simonetta Soldani
(Dipartimento di Storia dell'Università degli Studi di Firenze);
Rita Svandrlik (Dipartimento di Filologia Moderna dell' Università degli Studi di Firenze)
Diana Toccafondi (Sovrintendente Archivistica per la Toscana)
Monica Valentini (Archivio Generale del Consiglio Regionale della Toscana)
Gabriella Zarri (Dipartimento di Storia dell'Università degli Studi di Firenze)
Carla Zarrilli (Direttore dell'Archivio di Stato di Firenze);

Revisori dei conti:

Artemisia Calcagni Abrami
Valentina Contini Bonacossi
Paola Vannoni Locchi

Segreteria tecnico- scientifica: Beatrice Biagioli.

Consulta l'organigramma dell'associazione nel 1998 - 2001, nel 2001-2006, 2006-2008 e nel 2009-2011