ARCHIVIO PER LA MEMORIA E LA SCRITTURA DELLE DONNE
'ALESSANDRA CONTINI BONACOSSI'

www.archiviodistato.firenze.it/memoriadonne


Sui generis 2011. Memoria e voce delle donne
Incontri Scritture Poesia Video Musica Danza Teatro

30 marzo – 2 aprile 2011
Museo Marino Marini, Firenze


Percorso audiovisivo - “Diari e memorie”:

Clotilde Marghieri
da:Vita in villa, 1960




CLOTILDE MARGHIERI (Napoli 1897 - Roma 1981).

Ha compiuto gli studi a Firenze. Scrittrice e giornalista. Fra le sue opere, i romanzi: Vita in villa (1960); Le ducande di Poggio Gherardo (!963); Il segno sul braccio ( 1970); Amati enigmi (ora per Avagliano, 2003). Importante il Carteggio con Bernard Berenson.
«“Qualcuno me lo rimprovera, che io scriva quasi come si parla. Io vorrei scrivere, in verità, come se io danzassi; disegnando però figure precise nella loro apparente disinvoltura” (Clotilde Marghieri). Sul ritmo aggraziato di un minuetto e di una giga, spesso interrotto da un tempo ruggente di charleston, narrazione e dialogo si sovrappongono in una forma anfibia di discorso che è sempre scritto e parlato insieme. Un soliloquio a due voci dove conversazione e romanzo sono la stessa cosa», dall’Introduzione di Margherita Ghilardi a Clotilde Marghieri, Vita in villa, Avagliano, 2004.

Da questa edizione sono prese le citazioni utilizzate nel video.


 

Vita in villa, 1960




Voce recitante: Angela Giuntini

Scelta delle Immagini Eleonora Brandigi: da Clotilde Marghieri, Vita in villa, a cura di Margherita Ghilardi, Cava de’ Tirreni, Avagliano, 2004

Filmaker: Rocco Poiago






© Archivio per la memoria e la scrittura delle donne 'Alessandra Contini Bonacossi'

 

 

 

Elenco video