ARCHIVIO PER LA MEMORIA E LA SCRITTURA DELLE DONNE
'ALESSANDRA CONTINI BONACOSSI'

www.archiviodistato.firenze.it/memoriadonne


Sui generis 2011. Memoria e voce delle donne
Incontri Scritture Poesia Video Musica Danza Teatro

30 marzo – 2 aprile 2011
Museo Marino Marini, Firenze


Percorso audiovisivo - “Diari e memorie”:

Helle Busacca
da: Poesie scelte


HELLE BUSACCA (San Piero Patti 1915- Firenze 1996).

Poetessa, narratrice e pittrice messinese. Personalità complessa e carismatica, rappresenta una voce inconfondibile nel panorama letterario italiano. Al centro della sua ricca produzione letteraria, spicca la raccolta I quanti del suicidio (1970) dedicata al ricordo del fratello Aldo (qualche critico la ha definita “Un’Antigone dei tempi moderni”). “Nei suoi scritti, apprezzati fra l’altro da Mario Luzi, Sergio Solmi, Oreste Macrì, si intrecciano e si fondono contemporaneità e tradizione classica, alto lirismo e feroce critica alla società, al servizio di una poesia che è insieme atto di fede sociale, strumento di denuncia e ‘scala ripida verso le stelle’. […] Così il buio diventa il solvente in cui diluire il proprio profilo, farsi immateriale, mordendo spontaneamente la melagrana di Proserpina per ricevere il marchio oscuro del non-essere” (da Serena Manfrida, Helle Busacca. La scala ripida verso le stelle, SEF, 2010).

Le citazioni dei versi nel video sono da Helle Busacca, Poesie scelte (Ripostes, 2002).

 

Poesie scelte




Voce recitante: Angela Giuntini

Scelta delle Immagini Eleonora Brandigi

Filmaker: Rocco Poiago






© Archivio per la memoria e la scrittura delle donne 'Alessandra Contini Bonacossi'

 

 

 

Elenco video