ARCHIVIO PER LA MEMORIA E LA SCRITTURA DELLE DONNE
'ALESSANDRA CONTINI BONACOSSI'

www.archiviodistato.firenze.it/memoriadonne


Sui generis 2011. Memoria e voce delle donne
Incontri Scritture Poesia Video Musica Danza Teatro

30 marzo – 2 aprile 2011
Museo Marino Marini, Firenze


Percorso audiovisivo - “Diari e memorie”:

Rina Sara Virgillito
da: Il Lattice, la luce


RINA SARA VIRGILLITO (Milano 1917 - Bergamo 1996)

Scrittrice, considerata da alcuni critici “una mistica del Novecento”, è stata traduttrice di Dikinson, di Rilke, di Lorca, di Goethe, di Villon. Fra le raccolte di poesia, memorabile Incarnazioni del fuoco del 1992. Di lei ha scritto Mario Luzi, nel risvolto di copertina a questo potente poema visionario: “Non c’è freccia di direzione né alcuna mappa di orientamento sulla soglia della sua caverna mistica: in modo abrupto Sara Virgillito ci riuscchia all’interno del suo poema alchemico comunicandoci immediatamente il suo ritmo. […] Tra delirio e illuminazione, tra tormento e gioia, ctonia e celeste la testimonianza della irriducibile forza che squassa e sublima la materia e lo spirito è evocata e invocata come nei riti dionisiaci e orfici”.

Le citazioni del video sono da testi poetici inediti (Fondo Rina Sara Virgillito, Archivio di Stato di Firenze) e da poesie pubblicate nel volume Sara Virgillito. Poetica, testi inediti e inventario delle carte, a cura di Ernestina Pellegrini e Beatrice Biagioli, Roma, Storia e Letteratura, 2003).


 

Il Lattice, la luce




Voce recitante: Angela Giuntini

Scelta delle Immagini Eleonora Brandigi: Fotoritratti di Rina Sara Virgillito, Archivio di Stato di Firenze, Fondo Rina Sara Virgillito

Filmaker: Rocco Poiago






© Archivio per la memoria e la scrittura delle donne 'Alessandra Contini Bonacossi'

 

 

 

Elenco video