stampa la scheda 

Identificazione

Ufficio di leva di Firenze

Fondo
1862 - ... ; con documentazione fino al 1954
8.820 registri - numerazione di corda distinta per sezione o serie

In Guida generale degli Archivi di Stato: Ufficio di leva di Firenze, II, p. 120


Soggetti produttori:
Ufficio di leva di Firenze

Accesso

Il fondo non è consultabile se non attraverso la mediazione del personale responsabile perché non dotato di adeguati strumenti descrittivi.

Descrizione

Il fondo contiene le Liste di leva, le Liste di estrazione, i Registri sommari delle decisioni del Consiglio di leva provenienti dagli Uffici di leva di Rocca San Casciano, San Miniato, Firenze, Pistoia e, dopo il 1992, delle altre province della Toscana. Espandi...

Si tratta di un archivio a serie aperte: il soggetto produttore è tuttora attivo e continua a produrre documentazione per la quale è previsto il versamento in Archivio di Stato. L'archivio riunisce il materiale prodotto da più enti (gli Uffici di leva delle singole province): per rispecchiare tale suddivisione e per consentite l'immissione, ogni anno, di nuovi documenti, la numerazione di corda ricomincia da uno per ogni "nucleo" di carte. Le serie propriamente dette, laddove siano presenti, sono le Liste di leva, di estrazione e i Registri sommari: all'interno di ogni serie, l'ordinamento segue il criterio cronologico (per classe di nascita) e, subordinatamente, geografico (per comune nel caso delle liste di leva e per mandamento nelle altre due serie).
Per saperne di più:
Ricerche e certificazioni a fini amministrativi, istruzioni per l'inoltro all'Archivio di Stato di Firenze di richieste di certificazioni sulla leva

Tradizione

La documentazione è giunta all'Archivio di Stato di Firenze a partire dal 1890, quando furono versati i documenti relativi agli anni 1862-1870 (classi 1842-1850) provenienti dalle tre sottoprefetture in cui era divisa all'epoca la provincia di Firenze e che erano sede di un Ufficio di leva (Rocca San Casciano, San Miniato, Pistoia). Espandi...

Precedenti strumenti di ricerca:
Armando Sapori, Achille De Rubertis, Liste di leva - inventario 1913, 634 bis - inventario sommario

Informazione sulla scheda

Fonti documentarie consultate:
ASFi, Archivio della Soprintendenza generale agli archivi toscani, 429/1923, fasc. 168 e 169: Verbali di versamento delle Sottoprefetture di Pistoia e San Miniato; 432/1924, fasc. 248: Verbale di versamento della Prefettura di Firenze; 434/1925, fasc. 188: Verbale di versamento; 438/1926, fasc. 269 e 272: Verbali di versamento; 441/1927, fasc. 259: Verbale di versamento; 445/1928, fasc. 274: Verbale di versamento; 451/1930, fasc. 174: Richiesta restituzione documenti; 466/1936, tit. VII, prot. 353: Verbale di versamento; 481/1940, tit. VII, fasc. 7: Verbale di versamento; 499/1948, tit. VII, fasc. 4: Verbale di versamento; 507/1952, tit. VII, fasc. 2: Verbale di versamento; 538, tit. VII/2/5/2: Verbale di versamento. ASFi, Archivio corrente, verbali di versamento anni 1989/2005 (classi 1917-1934).