home page SiASFi     richieste on-line     responsabili    storia    help

Strumenti di ricerca



"Liste di leva. Inventario compilato dall'Aiutante Armando Sapori, gennaio 1925", 1925 - 1927, inventario 1913, 634 bis
a cura di Armando Sapori, Achille De Rubertis (Appendice)

Volume di carte non numerate, con legatura in tela e cartone.

L'inventario si divide, rispettando le fonti di produzione delle carte, in quattro parti che corrispondono ai circondari di Firenze, Pistoia, Rocca San Casciano e San Miniato, presso cui erano attivi gli uffici di leva nel periodo interessato (1882-1902).
All'interno di ciascuna parte le carte sono ordinate per serie (Liste di leva, di estrazione e Registri sommari) e in ogni serie seguono un ordine cronologico che rispetta l'anno di nascita dei coscritti e, secondariamente, un ordine geografico basato sul comune di residenza. Il numero di corda riparte da uno ad ogni sezione ed Ŕ unico per tutte le serie. All'inizio di ogni sezione, uno schema illustra l'organizzazione territoriale del circondario e le eventuali modifiche incorse negli anni, e una tabella a doppia entrata permette, conoscendo anno e comune di residenza, di trovare immediatamente il numero di corda della singola unitÓ archivistica. In appendice sono inventariati i documenti relativi agli anni 1903-1907: l'ordinamento Ŕ simile a quello della parte precedente, ma la numerazione di corda ricomincia da uno per ogni gruppo di carte versate.

Note storiche

L'inventario fu redatto da Armando Sapori per soddisfare le richieste di carattere amministrativo in seguito ai versamenti effettuati dagli Uffici di leva circondariali all'Archivio di Stato di Firenze fino al 1923. L'appendice fu aggiunta da Achille De Rubertis per descrivere il materiale versato tra il 1925 e il 1927.

Informazione sulla scheda