home » percorsi di ricerca » Ricercare per luoghi

Come effettuare una ricerca-tipo
a partire da un luogo

Effettuare una ricerca di questo tipo può essere utile sia per trovare una singola persona di cui si conosca con certezza la comunità di provenienza (qualora la ricerca sui Repertori alfabetici non avesse dato frutto), sia nel caso di un'indagine di tipo sociologico, genealogico o demografico inerente una specifica località o un nucleo familiare in essa residente.

Un periodo ben coperto dagli strumenti che consentono una ricerca a partire dalla comunità è quello francese, fase in cui l'organizzazione territoriale dello stato civile prevedeva la presenza di un ufficiale in ogni comunità e non un ufficio centralizzato operante a Firenze (icona approfondimento per approfondimenti). Si ricorda inoltre che, dal momento che anche nel periodo francese i registri di battesimo, matrimonio e morte tenuti dai parroci continuarono ad essere compilati, una ricerca sui Repertori degli atti per comunità può essere utile anche per chi intendesse proseguire la ricerca in un archivio parrocchiale.

Per una ricerca a partire da una comunità si propongono i seguenti passi:

1º passo - Trovare il nome che interessa sui Repertori degli atti per comunità
• La serie da consultare per una ricerca a partire dalla comunità nelle carte dal 1808 al 1814 è quella delle icona approfondimento Nascite, matrimoni, morti. Repertori degli atti per comunità, (1808-1814).
• Ogni volume copre una sola comunità per l'intero periodo 1808-1814. Per ogni comunità si riportano gli indici alfabetici degli individui oggetto di atti dello stato civile, il nome del padre, la data e l'ora dell'atto, i riferimenti per ritrovare l’atto nei registri (numero esterno del registro e numero interno).
• Per richiedere il corretto repertorio (vale a dire quello contenente i riferimenti ai registri della comunità che interessa) consultare l'inventario icona approfondimento M/10.

2º passo - Trovare la serie in cui è contenuto l'atto o la registrazione dell'atto
• Gli atti relativi a questo periodo si trovano esclusivamente nella serie denominata Nascite, matrimoni, morti. Registri degli atti per comunità, (1808-1814).

3º passo - Convertire il numero esterno in numero d'ordine
• Anche in questo caso per consultare l'atto occorre convertire il icona glossario numero esterno trovato sull'inventario in icona glossario numero d'ordine. Per farlo è possibile consultare sull'inventario icona approfondimento M/10:
o la tabella sintetica che mette a confronto Repertori e Atti 1808-1814 (pp. 43-55)
o l'inventario che descrive i soli icona approfondimento Nascite, matrimoni, morti. Registri degli atti per comunità, 1808-1814 (pp. 63-85)
• In entrambi i casi si riportano: numero di bobina, numero d'ordine, numero esterno, comunità, tipologia di atto, numero interno (se presente).
• Oltre al numero d'ordine, occorre prendere nota anche del numero di bobina, utile a richiedere l'atto su microfilm.

4º passo - Consultare il pezzo desiderato
• A questo punto è possibile prelevare la bobina. Ricordarsi che il numero interno citato nel repertorio aiuta a identificare con più rapidità l'atto all'interno dell'unità archivistica.


N.B. Si fa presente che le comunità individuate dai Repertori e dai registri non corrispondono sempre agli attuali comuni, e questo può complicare la ricerca.




Esempio di ricerca a partire da un luogo

Nascita - epoca francese (1810)

Si cercano notizie sulla nascita di Violante Fanciulli, nata a Chiusi nel 1810.
[ icona linkPromemoria: i passi della ricerca ]

1º passo - Trovare il nome che interessa sui repertori
Non avendo trovato il nome sui Repertori decennali alfabetici, ed essendo ragionevolmente certi del luogo e dell'anno di nascita, è possibile tentare una ricerca su icona approfondimento Nascite, matrimoni, morti. Repertori degli atti per comunità, (1808-1814) relativi alla comunità di Chiusi. Nell'inventario dei microfilm M/10 è possibile individuare il numero del microfilm del repertorio desiderato:


Repertori degli atti per comunità 1808-1814
N. bobina N. d'ordine N. serie «esterno» Comunità
215 516   Cerreto Guidi
  517   Certaldo
     
  522   chiusdino
  523   Chiusi
  524   Chiusi di Rassina
[tabella tratta dall'inventario M/10, pag. 34]

Il repertorio che occorre consultare ha n. di bobina Repertori 215. All'interno della bobina occorre cercare il volume che abbia il numero d'ordine 523.

2º passo - Individuare la serie in cui è contenuto l'atto
Oltre a cognome (Fanciulli) e nome (Violante) del nato, nome del padre (Antonio), giorno, mese e anno della nascita (13 febbraio 1810), icona linkil repertorio contiene i riferimenti per trovare l'atto di nascita, che per il 1810 si trova nella serie icona approfondimento Nascite, matrimoni, morti. Registri degli atti per comunità, 1808-1814, e in particolare nel registro della comunità di Chiusi che ha come numero esterno 17. Tuttavia conoscere il numero esterno non è sufficiente, in quanto i registri sono ordinati in base al numero d'ordine.
[ icona linkPromemoria: i passi della ricerca ]

3º passo - Convertire il numero esterno in numero d'ordine
Per trovare la corrispondenza tra n. esterno e n. d'ordine occorre consultare nuovamente l'inventario M/10, e in particolare la tabella relativa ai Registri di atti per comunità di Chiusi:


Registri di atti per comunità 1808-1814
N. bobina N. d'ordine N. serie «esterno» Comunità Tipo di atti
56 114 1-12 Chiusi morti
  115 13-23   nascite
    24-32   matrimoni
[tabella tratta dall'inventario M/10, pag. 68]

Al n. esterno 17 corrispondono il n. d'ordine 115 e il n. di bobina 56.
[ icona linkPromemoria: i passi della ricerca ]

4º passo - Consultare il pezzo desiderato
A questo punto è possibile richiedere il icona linkpezzo desiderato. Il numero d'ordine (115), il numero esterno (17) e il numero interno (29), già trovati in precedenza sul repertorio, aiutano a trovare l'atto più agevolmente all'interno della bobina.